Settori di attività

Networking

Connettività totale = intelligenza distibuita

Nel suo Galassia Internet Manuel Castells immagina, dubbio legittimo ancora oggi, che qualcuno possa dire: perché non mi lasciate solo? Non voglio far parte della vostra internet, della vostra civiltà tecnologica, o della vostra società in rete! Voglio solo vivere la mia vita! Bene, se questa è la vostra posizione, continua il grande sociologo, ho delle brutte notizie per voi. Se non vi occuperete delle reti, in ogni caso saranno le reti a occuparsi di voi. Se avete intenzione di vivere nella società, in quest’epoca e in questo posto, dovrete fare i conti con la società in rete. Perché viviamo nella Galassia Internet. E perché la rete è oggi il medium che integra tutti i media.

Connettività totale = intelligenza distribuita

La rete di oggi ha una flessibilità immensa e una capacità praticamente infinita. Consente di rispondere a tutti i tipi di esigenze veicolando, oltre alla voce e ai servizi dati più sofisticati, anche una piena interattività video: interattività che permette ai nostri laboratori di sviluppare servizi innovativi, di entrare sempre più in contatto con il territorio e di sperimentare nuovi scenari ICT con tecnologie di rete professionali e Wireless Local Loop (WLL).

La diffusione delle infrastrutture delle reti di telecomunicazione è un fattore decisivo per il superamento del digital divide di aree territoriali caratterizzate da un minore sviluppo economico e per la crescita della competitività dell’intero sistema nazionale. L’evoluzione della domanda di connettività della bit generation è, infatti, destinata ad andare ben oltre quello che oggi i dati di ricerca mettono in luce: la rete è ormai un modo di pensare. Essere contemporanei oggi, secondo un rapporto CENSIS del luglio 2011, vuol dire delegare molti dei nostri passi ai bit, molte delle nostre parole alla tastiera e molte delle nostre domande al web.

Grazie alla rete sappiamo muovere meglio e più velocemente le informazioni al posto delle persone (con grandi vantaggi nei casi di viabilità disagiata, di grandi distanze, di tempi spostamento lunghi dovuti a scarse infrastrutture o traffico intenso), possiamo lavorare da casa o da qualsiasi altro luogo, assistere e monitorare i malati nelle loro case, garantire maggiore sicurezza e protezione dalle minacce della criminalità, del terrorismo, delle catastrofi naturali e delle emergenze straordinarie. Grazie alle ICT (Information and Communications Technology) sono oggipossibili applicazioni avanzatenel campo dell’e-government per migliorare la qualità del rapporto tra cittadino e pubblica amministrazione e nel campo della videosorveglianza per gli ambienti pubblici (aeroporti, metropolitane, scuole) e privati.

La società SPEE, da sempre, è convinta sostenitrice della connessione, condivisione e scambio di dati e informazioni come principale ingrediente per un mondo più sicuro e più intelligente. Connettere totalmente, infatti, ha l'enorme vantaggio di poter distribuire l'intelligenza ovunque e senza limiti di spazio o di tempo. Con grandi vantaggi anche da un punto di vista economico: la gestione dei contenuti in forma digitale permette di integrare i diversi formati in un unico standard e quindi di ridurre sensibilmente il costo di strutturazione e di accesso alle informazioni. Il protocollo IP è diventato via via il fattore unificante delle infrastrutture e dei servizi di rete per una sicurezza integrata e globale, la lingua comune che dona a chiunque le stesse enormi potenzialità.

Una lingua supportata da 885.000 chilometri di cavi sottomarini capaci di connettere tutto il mondo...

Utilizziamo i cookie per assicurarvi la migliore esperienza nella navigazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.