Press&Media

Contributi

Il divario digitale

Negli anni dell’età industriale molti operai e molti imprenditori hanno continuato per molto tempo a pensare in termini più adatti al mondo rurale. Allo stesso modo, oggi, nonostante la definitiva affermazione della società postindustriale, alcuni imprenditori, manager, sindacalisti e politici non riescono a prendere atto dei grandi mutamenti in corso e continuano ad agire secondo modalità proprie della passata fase industriale.

Utilizziamo i cookie per assicurarvi la migliore esperienza nella navigazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.